mercoledì, Febbraio 8, 2023
Home In Evidenza Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani

Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani

Settimana di Preghiera per l’Unità dei Cristiani

Imparate a fare il bene, cercate la giustizia (Isaia, 1,17)

Il tema della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani del 2023 è stato scelto, e il sussidio preparato, da un gruppo locale degli Stati Uniti d’America (USA) convocato dal Consiglio delle chiese del Minnesota. Nel dicembre del 2020, il gruppo si è incontrato per la prima volta da remoto, sebbene molti già si conoscessero e tutti conoscessero il lavoro del Consiglio delle chiese del Minnesota, i cui leader sono attivisti e/o pastori in varie congregazioni e comunità. La Commissione internazionale nominata congiuntamente Pontificio consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani (ora Dicastero, Chiesa cattolica) e dalla Commissione Fede e costituzione (Consiglio ecumenico delle chiese) e incaricata di revisionare il sussidio per la Settimana ha incontrato i delegati del Consiglio delle chiese del Minnesota a Bossey, in Svizzera, dal 19 al 23 settembre 2021.

Il Gruppo locale che ha redatto il sussidio era costituito da uomini, donne, madri, padri, persone capaci di narrare e guarire storie (storytellers e healers), rappresentanti di diverse esperienze di culto ed espressioni spirituali, sia dei popoli indigeni degli Stati Uniti che delle comunità immigrate – in modo forzato o volontario – che ora chiamano questa regione “casa”, e che mostrano, a livello individuale, diversa capacità di narrare ed elaborare la propria storia. I membri del Gruppo rappresentavano, inoltre, regioni urbane e suburbane e molte comunità cristiane. Questa diversità ha permesso una profonda riflessione e un’esperienza di solidarietà arricchita da molte diverse prospettive.

I membri del gruppo locale del Minnesota sperano che la loro esperienza personale di razzismo e denigrazione come esseri umani possa servire come testimonianza della disumanità di cui possono mostrarsi capaci i figli di Dio, nei confronti del proprio prossimo. Ma c’è anche un profondo desiderio interiore che, come cristiani che incarnano il dono di Dio dell’unità, si indirizzino e sradichino le divisioni che impediscono di comprendere e sperimentare la verità che tutti apparteniamo a Cristo.

Ultimi articoli

Febbraio 2023 – n. 200

In copertina: Papa Benedetto XVI al balcone del Palazzo Apostolico di Castel Gandolfo Foto: Stefano Spaziani Copia digitale disponibile nella sezione Allegati ↓

27 gennaio – 4 febbraio: Segni – IX centenario della morte di S. Bruno

Inizio Anno giubilare concesso da Papa Francesco per i 900 anni dalla morte di san Bruno, vescovo di Segni

5 febbraio Festa liturgica di S. Agata

Sede dell’Arciconfraternita del Gonfalone Rettoria Ss. Pietro e Bartolomeo ap. Via San Pietro – Velletri

5 febbraio: Giornata per la Vita

45° edizione  Giornata per la Vita