Museo diocesano – 9 e 10 luglio: Mostra di pittura e scultura “Uno”, degli artisti Bianchi Donatella e Santino Pompa

188

Sarà aperta al pubblico nei giorni di 9 e 10 luglio, nella “Sala S. Paolini Angelucci” del Museo Diocesano di Velletri la mostra di pittura e scultura “Uno”, degli artisti Bianchi Donatella e Santino Pompa.
“UNO” è l’atto di creare e la realizzazione, l’ispirazione e il suo diletto.
Le opere di Santino Pompa sono variegate, poiché è attratto dai molteplici lineamenti dell’attività umana. Sicuramente il Surrealismo lo ha ispirato, come pure diversificate espressioni artistiche. Nelle sue opere sente l’esigenza di esplorare, di perdersi e rimettersi alla propria qualità: diventare “uno” con l’atto di creare. Nel tempo, essendo anche un insegnante di yoga da trent’anni, studia la filosofia orientale e l’espressione artistica che ne deriva. E’ un pittore, scultore, musicista, fotografo. Esplora la pittura tradizionale cinese, giapponese, tibetana, affascinato dal tratto essenziale: “Il Gesto”. Da molti anni si dedica alla costruzione di automi e realizza alcune invenzioni. Santino Pompa ~ Opere
Donatella Bianchi è una pittrice, scultrice ed esploratrice di varie tecniche, tra cui il legno e la plastica. Inizia il suo percorso artistico sin dall’infanzia manifestando interesse per l’arte. Lungo il suo percorso incontra vari maestri e artisti, maturando la sua espressione artistica e spirituale. Pratica lo Yoga da quindici anni si è interessata a varie discipline tra cui lo Shiatsu. “Come nasce la mia arte? Potrei riassumere tutto dicendo “uno”, così io e l’arte che esprimo siamo uno solo.” Donatella Bianchi ~ Opere

Museo Diocesano, Corso della Repubblica 347, Velletri (Roma)
Orari: 10,00 – 13,00 e 16,00 – 19,00. Ingresso gratuito.